Premio Trasporti & Cultura decima edizione 2012

La decima edizione del premio trasporti & cultura si concluderà il giorno 28 giugno 2012 con la proclamazione dei vincitori.

La sezione a - che prende in considerazione le opere sul mondo dei trasporti che siano frutto di ricerche specialistiche, anche in collegamento con le università – è stata vinta dal libro Il Sud sui binari dello sviluppo. Il ruolo del trasporto ferroviario come volano di competitività per il territorio, di autori vari, Cuzzolin editore, napoli 2011.

 

 

Per la sezione b - dedicata alle pubblicazioni che sappiano coniugare il rigore scientifico con l’orientamento alla divulgazione - è stato scelto il libro di Annalisa Giovani Un secolo di politiche stradali. la grande viabilità in provincia di siena. Nerbini editore, firenze 2011.

La giuria ha altresì ritenuto meritevole di segnalazione, per la sezione a, la seguente opera: i costi del non fare. la tassa occulta delle infrastrutture, di andrea gilardoni, stefano clerici, alessandra garzarella, agici publishing, milano 2011.

 

Il premio trasporti & cultura è rivolto alle opere di saggistica che affrontino il tema dei trasporti secondo l’ottica multidisciplinare che è propria della rivista trasporti & cultura, dalla quale è indetto e organizzato.  la giuria del premio è costituita, quest’anno, da maria cristina treu (presidente), gianni biondillo, mario carrara, laura facchinelli, oriana giovinazzi, enzo siviero, francesco vallerani.

 

La proclamazione ufficiale dei vincitori è fissata per il giorno 28 giugno 2012 nell’ambito della tavola rotonda “infrastrastrutture: qualità del progetto, politiche di sviluppo”, che si svolgerà a torino, con inizio alle ore 10.30, presso l’istituto superiore sui sistemi territoriali per l’innovazione (siti), corso castelfidardo, 30/a.

 

 

 Leggi la scheda completa del libro